Voi non potete saperlo perché non siete amministratori del mio sito e non potete vedere quanti articoli che andavano pubblicati sono rimasti in una sorta di oblio, ma credetemi, ci sono una decina di articoli alla voce “bozze” del mio sito che aspettavano me per vedere la luce.

(Per fortuna) a causa dei numerosi impegni, non sono riuscito a sistemarne nemmeno uno.

Uno degli impegni che ho avuto negli ultimi 7 mesi è rappresentato dall’aver collaborato come Freelance presso la Nerd srl un’agenzia con cui da quasi 6 anni collaboravo occasionalmente e un’azienda partner a cui affido la quasi totalità dei miei lavori stampati in digitale.

Quasi 5 mesi fa, Federica, la grafica “titolare” è diventata mamma di una bellissima bambina e in questi mesi ha goduto del periodo di maternità.

Ma da lunedì, Federica tornerà a lavoro e la mia presenza costante in agenzia non è più richiesta, probabilmente occasionalmente svilupperò qualche progetto come già fatto in passato ma di fatto da giorno 12 Febbraio tornerò ad occuparmi a tempo pieno del mio studio.

Da un certo punto di vista sono dispiaciuto: lavorare in agenzia con colleghi con il quale avere confronto su determinati lavori è un aspetto molto stimolante che ti aiuta a migliorare da un punto di vista professionale.

Da un altro punto di vista ho realizzato che ho relegato i miei clienti da parte in questo periodo e quindi voglio recuperare quel rapporto che era l’idea alla base del mio modo di lavorare, quello dell’attenzione personale nei confronti dei miei clienti e della loro comunicazione aziendale.

Per cui che dire? Ringrazio Fabio e Federica per questa grande opportunità di crescita professionale affidandomi gran parte dei loro clienti e Dario per avermi supportato in tutte quelle cose legate alla stampa di cui ignoravo l’esistenza.

Infine la speranza è che il processo di crescita che ho iniziato possa continuare con una maggiore frequenza di post sul sito e lo sviluppo di nuove competenze che spero possano aiutarmi a fornire più servizi ai miei clienti.